Fire TV Cube – Recensione

Fire TV Cube, si collega al TV tramite HDMI e dà accesso a una piattaforma software che sostituisce e arricchisce quella del televisore.

Il telecomando incluso è praticamente identico a quello della Fire Stick, così come le funzioni di base: è infatti in grado di riprodurre video 4K HDR.

Fire TV Cube è anche uno smart speaker Amazon Echo, e questa è la differenza fondamentale rispetto al conosciuto firestick di amazon. Ha un microfono integrato e sempre attivo, che risponderà a una varietà di comandi, compresi alcuni utili per muoversi tra i menù.

Ha anche una piattaforma hardware più potente, che rende l’interfaccia più veloce e reattiva. Ma a meno che non abbiate davvero molta fretta, probabilmente non è un dettaglio di quelli che fanno la differenza.

Il dispositivo Fire TV Cube, si può collegare anche tramite cavo Ethernet, e l’adattatore utile a tale scopo è incluso nella confezione.

DESIGN

Fire TV Cube, in realtà, non un cubo. Misura infatti 86,1 x 86,1 x 76,9 mm, quindi possiamo dire che è quasi un cubo.

È sicuramente abbastanza piccolo da trovare posto vicino al televisore, e se non fosse possibile posizionarlo correttamente rispetto al telecomando, sarà utile la prolunga IR inclusa nella confezione. Si tratta di un piccolo accessorio che potrete posizionare davvero dovunque, e che può ricevere i segnali dal telecomando e mandarli al Fire Cube, se per qualche ragione non potete metterlo in una posizione da dove sia possibile “vederlo”.

I microfoni funzionano piuttosto bene, e il Fire Cube vi sente anche se siete lontani. Riesce a comprendere correttamente molto di quello che gli si dice, ma c’è qualche comprensibile difficoltà se in sottofondo c’è della musica.

Dietro troviamo la porta HDMI, quella per l’estensione IR, il connettore di alimentazione e una porta microUSB (per la connessione Ethernet). La porta HDMI si collega al televisore: il Fire Cube è un accessorio CEC, il che è un’ottima cosa perché potrete usare il telecomando del televisore per mettere in pausa la riproduzione, oppure è possibile usare il telecomando Amazon per regolare il volume del televisore.

Purtroppo, come in molti altri dispositivi, anche in questo nella confezione non è presente un cavo HDMI, quindi dovrete comprarne uno apposta per collegare la Fire Cube, se non ne avete uno in più che potete usare.

INSTALLAZIONE

Amazon Fire Cube andrà posizionato facendo attenzione che la soundbar o il televisore non ostruiscano i microfoni, così che il dispositivo vi possa sempre sentire correttamente. Fatto questo, il nuovo prodotto Amazon si presenta come un ottimo supporto per il controllo della TV e degli altri dispositivi compatibili che avete in casa, dal campanello alle lampadine, arrivando alla macchina del caffè.

Volendo si può usare Fire Cube anche come console da gioco, a patto che vi accontentiate dei semplici giochi Android disponibili sull’App Store di Amazon. Volendo usarlo in questo modo dovrete anche procurarvi un controller compatibile, a meno che non vogliate giocare con il telecomando.

CONCLUSIONI

Fire TV Cube è il migliore dispositivo di streaming offerto da Amazon, e in quanto top di gamma è ragionevole che costi più degli altri. Inoltre nella scatola ci sono diversi accessori, che rendono il prezzo un po’ più accettabile.